Abbronzatura perfetta: 10 regole d’oro

Abbronzatura perfetta: 10 regole d’oro

Scritto da: admin Pubblicato In: Cosmetica Data di Creazione: 2015-07-07 Hits: 727 Commento: 0
L'estate è finalmente arrivata e, con lei, sono tornati i quesiti che noi donne continuiamo a farci da anni: come avere un'abbronzatura perfetta? Quali saranno le migliori protezioni solari e doposole da utilizzare? Per rispondere a queste domande ci siamo rivolti a una esperta di bellezza, moda e lifestyle: la fashion blogger Mina Masotina.
Per abbronzatura perfetta intendo un colorito dorato e sano, che non danneggi la nostra pelle: allora come fare per raggiungere un'abbronzatura bella, sana e duratura?

Ecco una guida utile e completa con i miei consigli di bellezza:

1. I cibi da consumare prima di esporti al sole

Bene, tra qualche giorno sarai in spiaggia, hai già acquistato due nuovi costumi, una borsa mare alla moda e qualche buon libro per rilassarti sotto il sole. Ma hai pensato a come preparare la pelle al sole? L'assunzione di vitamina A può aumentare l'intensità dell'abbronzatura, questi sono alcuni dei cibi in cui trovarla: carote, peperoni, pomodori e zucca tra le verdure; albicocche, ciliegie, cocomeri e meloni tra la frutta.
 

2. Metti sempre una crema adatta!

Nonostante la ricerca e la sensibilizzazione, molte persone continuano a credere che l'utilizzo di creme solari sia inutile, se si vuole abbronzarsi meglio. Nulla di più sbagliato! Così facendo ci si espone al sole in maniera incosciente, per poi ritrovarsi con la pelle scottata e con macchie pericolose per la salute. Nella scelta delle creme solari regolati così: se hai già un colorito scuro o olivastro puoi cominciare già con una protezione 10/15; per il colorito medio scegli una protezione 20/30; se hai un colorito chiaro scegli una protezione 50.
 
Miamo Advanced Photoprotection: crema solare con SPF 50+ che previene l’invecchiamento della pelle e le scottature grazie all’aloe vera.
Guarda tutti i solari migliori su Farmateca.it QUI.


3. Non usare la crema dell’anno scorso

Se conti di usare i solari avanzati dall'anno scorso devi ricrederti: buttali e acquistane di nuovi. Non è una strategia di marketing inventata dai produttori di creme per venderne di più, ma un dato scientifico: tutti i prodotti hanno una scadenza, dopo la quale perdono di efficacia e possono essere più che inutili, dannosi. Consiglio: a fine stagione continuate ad usare i solari come crema idratante, sfrutterete al massimo i soldi spesi!
 

4. Durante l'esposizione al sole

Applica la crema protettiva ogni 2 ore. Esponiti in maniera graduale: durante i primi giorni evita di stare troppo tempo al sole ed utilizza una protezione alta. Dopo un paio di settimane puoi usarne una più bassa e stare sotto il sole per più tempo, e così via... Ma ricorda: evita di esporti durante le ore più calde della giornata (dalle 11 alle 16), anche se il cielo è nuvoloso, perché i raggi più dannosi filtrano lo stesso!

Eau Thermale Avène: spray con SPF 10 ipoallergenico e senza parabeni, comodo da applicare e leggerissimo da stendere. Prezzo Farmateca.it 12,50€ QUI


5. Protetta (e abbronzata) anche nei punti più nascosti

Non applicare la crema solare solo sulle zone visibili e scontate: ricorda di spalmarla anche dietro e sopra le orecchie, sulle palpebre, sotto le ascelle, sulle mani, dietro al ginocchio e sul collo del piede. Se sei una persona molto attiva anche in spiaggia, sappi che il movimento è un incentivo per un'abbronzatura omogenea. Se invece preferisci stare spaparanzata sul lettino come una lucertola, cambia spesso posizione (magari impostando un timer di 15/30 minuti sullo smartphone).
 

6. Attenta all’effetto lente

Molti credono che uno spruzzino con acqua (o peggio, l’olio per bambini o la birra) sia un toccasana per la pelle. Questa è una mezza verità: le goccioline d'acqua riflettono i raggi solari e rinfrescano la pelle, ma è un effetto momentaneo perchè l'acqua prima agisce come una lente sulla pelle, facendola scottare facilmente, e poi evapora in breve tempo, lasciandoci più accaldati di prima. Ma non rinunciate agli spruzzi d’acqua, a patto che massaggiate la pelle per assorbirla.

Latte spray solare abbronzante SPF 6, per pelli scure o già abbronzate, fluido comodo da stendere e a rapido assorbimento.
Tutti i solari Angstrom QUI su Farmateca.it.

 

7. Sotto la doccia

Dopo l'esposizione, una bella doccia è il toccasana migliore per rimuovere creme, sabbia, salsedine e per rinfrescarti. La pelle è in costante rinnovamento, ed è importante esfoliarla per rimuovere le cellule morte sulla superficie, che possono bloccare i raggi del sole. In estate è più delicata rispetto ai mesi invernali, perciò modifica leggermente la tua routine sotto la doccia: usa una spugna meno aggressiva, applica uno scrub a piccoli granelli facendo movimenti circolari, preferisci una temperatura dell'acqua che sia fresca (ma riserva un getto più freddo alla fine, per riattivare la circolazione).
Non dimenticare la cura dei capelli, che tendono a rovinarsi e diventare opachi durante l'estate: uno shampoo nutriente li aiuterà sicuramente a renderli setosi e brillanti.

René Furterer Shampoo Fioravanti: shampoo rivelatore di brillantezza dal profumo floreale divino! Prezzo Farmateca.it 14,10€ QUI


8. Dopo la doccia

Rigenera la tua pelle con una crema doposole o un gel rinfrescante, per calmare la pelle e idratarla. Una pelle morbida non è solo più bella, ma si abbronza pure meglio! E non parliamo di idratazione solo dall'esterno, ma anche dall'interno: bevi almeno 2 litri d'acqua al giorno.

Lierac Sunific Doposole: balsamo per la pelle rinfrescante, lenitivo e idratante, grazie agli estratti di mimosa, olio di cocco e calendula. Prezzo Farmateca.it 13,50€ QUI.


9. Non sottovalutare una scottatura

Una scottatura può danneggiare seriamente la pelle non solo nell'immediato, ma soprattutto a lungo termine. Una volta che ti bruci, la tua pelle non diventa miracolosamente dorata, anzi! Per un'abbronzatura sana e bella c'è bisogno di tempo, non aspettarti risultati eclatanti in pochi giorni: la salute della pelle viene prima di tutto!
 

10. In città

D’estate la pelle ha bisogno di essere protetta anche in città. Oltre alle creme solari, ti consiglio due prodotti che io stessa ho cominciato ad usare da poco, notando delle grandi differenze: il solare compatto (che protegge dai raggi UVA, copre le imperfezioni ma è più leggero del fondotinta) e il burrocacao a schermo totale.

Compatto solare Avène SPF 50, protezione e coprenza in un solo prodotto, oil free e per pelli intolleranti. Prezzo Farmateca.it 15,40€ QUI.
Stick labbra SPF 50+ di La Roche-Posay, per labbra sensibili che necessitano di una protezione alta. Prezzo Farmateca.it 8,00€ QUI.