Il potere miracoloso della vitamina C

Il potere miracoloso della vitamina C

Scritto da: admin Pubblicato In: Nutrizione Data di Creazione: 2016-02-19 Hits: 417 Commento: 0
La nostra pelle non è altro che lo specchio di ciò che mangiamo ed il giusto apporto di vitamine è indispensabile per mantenerla sempre giovane e luminosa.
Nello specifico i benefici offerti dalla vitamina C, contenuta soprattutto negli agrumi meglio che in qualsiasi altro ortaggio, non riguardano solo la salute della pelle ma anche dell’organismo. La vitamina C, infatti, oltre a combattere l’invecchiamento cutaneo è un ottima alleato contro i sintomi influenzali e i raffreddori di stagione.
 
Non c'è differenza tra la Vitamina C ricavata per sintesi chimica, dunque contenuta negli integratori alimentari e quella contenuta all'interno di frutta e verdura, seppure quest'ultime contengono alcuni acidi in grado di potenziare ulteriormente l'azione antiossidante e anti-influenzale dell'acido ascorbico. Ma vediamo quali sono le innumerevoli virtù di questa importante vitamina:

Contrasta le macchie cutanee:

Uno dei principali benefici della vitamina C trova applicazione in campo cosmetico, in quanto l'acido Ascorbico oltre a contrastare il fenomeno dell'invecchiamento della pelle, è utile a prevenire macchie cutanee e discromie, prodotte da una prolungata esposizione al sole o causate dall'inquinamento.

Previene l'invecchiamento e le malattie:

La vitamina C è un ottimo antiossidante e svolge un importante funzione come acceleratore del sistema immunitario. Le arance, ad esempio, grazie all'elevata concentrazione di vitamina C al loro interno possono essere un valido rimedio contro l'insorgere di malattie infettive e degenerative. La vitamina C combatte inoltre i radicali liberi che danneggiano la pelle ostruendo le cellule e ostacolando l'azione del sistema immunitario nell'eliminare gli agenti patogeni.

Un rimedio per tutte le età:

Tra le innumerevoli virtù della Vitamina C, un posto particolare è riservato ai benefici che apporta alle donne nelle diverse fasi della sua vita. In età fertile può essere utile a combattere l'anemia che colpisce molte donne. Un disturbo diffuso causato dalla grande perdita di ferro dovuta al ciclo mestruale. In tal caso la vitamina interviene favorendo un maggiore assorbimento del ferro. Durante la gravidanza serve a ridurre il rischio di un parto prematuro in quanto un giusto apporto di vitamina C riduce i rischi di rottura della membrana amniotica.
Infine in età matura previene l'osteoporosi, ovvero la perdita di massa ossea, in quanto migliora l’assorbimento di calcio.

Un ottimo anti-stress:

La vitamina C è un immunostimolatore in grado di produrre buon umore. La sua azione energizzante può ridurre la stanchezza fisica e mentale e migliorare la reazione dell'organismo a forti periodi di stress.

Potenzia il sistema immunitario:

Fin da quando eravamo piccoli ci è stato inculcato il pensiero che una bella dose di Vitamina C contenuta in una spremuta d'arancia è un ottimo rimedio contro l'influenza e il raffreddore. Si tratta  infatti di un vero e proprio anti-influenzale in grado di potenziare le nostre difese immunitaria.

Ma come assumerlo?

L'ideale è sicuramente attraverso cibi naturali, dunque frutta e verdura come: arance e limoni, frutti di bosco, broccoli, fragole, kiwi, spinaci, lamponi, meloni, pomodori e peperoni. Sarebbe utile assumere almeno 2 arance al giorno, preparsi delle centrifughe durante il giorno o bere ogni mattina mezzo limone spremuto in un bicchiere d'acqua tiepida.
Diversamente, soprattutto nei cambi di stagione, sarebbe opportuno fare un ciclo di integratori alimentari da assumere a pranzo e a cena. Meglio se si tratta di integratori naturali e a rilascio graduale, così da permettere un migliore assorbimento.
 
Che la vitamina C faccia bene lo sanno sanno tutti, ma che abbia così tante virtù forse non è poi così altrettanto noto.