10 Cibi per la Pancia Piatta

10 Cibi per la Pancia Piatta

Scritto da: admin Pubblicato In: Nutrizione Data di Creazione: 2015-09-17 Hits: 451 Commento: 0
Con l'estate agli sgoccioli, sempre più donne e uomini si iscrivono in palestra o decidono di allenarsi in casa, per perdere qualche chiletto guadagnato durante le vacanze. Il cruccio di molti a fine estate è lo stesso: mandare via la pancia. E nonostante le ore di esercizio, il gonfiore e la "ciccetta" proprio si ostinano a non andare via: questo perchè sfortunatamente non si ottiene una pancia piatta semplicemente facendo addominali e crunch!
L'elemento più importante e basilare quando si vuole ottenere una pancia piatta è l'alimentazione. Ciò che mangi influisce molto sul tuo corpo non solo dal punto di vista salutare, ma anche dal punto di vista estetico. Questi dieci cibi sono dei perfetti spuntini: aiutano a ridurre il gonfiore addominale grazie alle fibre e mantengono regolare il metabolismo grazie alle proteine.


Le mele sono un'ottima fonte di fibre e aiutano il senso di sazietà. Sostituisci gli spuntini di patatine e crackers con una bella mela.
 
Le verdure a foglia verde (come gli spinaci, cavoli e broccoli sono solo alcuni dei cibi più salutari. Contengono fibre che aiutano a sentirsi pieni e regolarizzare la digestione. Consigli per consumarle: nelle insalate, saltate in padella, nei sandwich o...frullate (con zucchero o stevia + latte di mandorle o aloe vera, provare per credere)!
 
Lo yogurt greco è una grande fonte di probiotici, che aiutano a mantenere vivi i batteri "buoni" e allontanano quelli "cattivi" che provocano gonfiore. Assicurati di consumare le varietà di yogurt con fermenti lattici vivi per trarne tutti i benefici.
 
Le mandorle sono ricche di grassi monoinsaturi, fibre, proteine e magnesio che aiutano a stabilizzare i livelli di zuccehri nel sangue. Sono considerati degli spuntini perfetti, perchè aiutano a sentirsi pieni e a migliorare la circolazione sanguigna.
 
Il pompelmo è ricco di Vitamina C e aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo. Fare merenda con un pompelmo aiuta a sentirsi sazi più a lungo, grazie alla sua acidità che rallenta la digestione.
 

La quinoa è un cereale ancora poco conosciuto in Italia, anche se ultimamente lo si trova sempre di più negli scaffali dei negozi biologici o nei supermercati più forniti. Non solo aiuta a combattere il grasso addominale essendo una preziosa fonte di fibre e proteine, ma è anche buona e può essere consumata in tantissimi modi (da provare nelle insalate e per accompagnare secondi piatti di carne).
 
Il salmone è un pesce è ricco di acidi grassi Omega-3, essenziali per la salute. Aiuta a bruciare i grassi e ad accelerare il metabolismo. Provalo grigliato o aggiungilo alle insalate.
 
I frutti di bosco come le more, fragole e mirtilli sono pieni di fibre e antiossidanti, ottimi per mantenere la pancia piatta. Aggiungine una manciata al tuo regime alimentare come spuntino sano.
 
Il tè verde è conosciuto per le sue proprietà antiossidanti che accelerano il metabolismo. E' la bevanda perfetta per bruciare i grassi! 
 
I legumi come lenticchie e fagioli sono ricchi di proteine, vitamine del gruppo B, ferro, potassio e sali minerali. Sono una grandiosa fonte di fibre, aumentano il senso di sazietà più a lungo e aiutano a stabilizzare i livelli degli zuccheri nel sangue.

 
Testo originale: Kayla Itsines | Traduzione in lingua italiana e riadattamento: Farmateca.it