Belle come Cleopatra: il potere dell'Acido Glicolico

Belle come Cleopatra: il potere dell'Acido Glicolico

Scritto da: admin Pubblicato In: Cosmetica Data di Creazione: 2014-12-01 Hits: 1659 Commento: 0
Un principio attivo usato fin dai tempi degli egizi: l'Acido Glicolico. In questo articolo caratteristiche ed efficacia nei trattamenti per la pelle.
L'acido glicolico è il più semplice rappresentante degli alfaidrossiacidi (acidi caratterizzati dalla presenza di un gruppo ossidrilico in posizione alfa rispetto al gruppo carbossilico).
Gli effetti benefici degli alfaidrossiacidi sono noti da tempi remoti: Cleopatra infatti ogni giorno si immergeva nel latte d'asina di cui aveva notato gli effetti benefici sulla pelle. Senza saperlo, si serviva di un trattamento a base di acido lattico, un alfaidrossiacido appunto.

Come agiscono gli alfaidrossacidi?

L'attività biologica degli alfaidrossiacidi dipende dalla loro struttura chimica che gli permette di intercalarsi tra i corneociti (i cosiddetti ”mattoncini”della pelle). In questo modo, gli alfaidrossiacidi diminuiscono le forze di coesione tra i corneociti e inibiscono l'azione di enzimi deputati alla formazione di ponti tra queste cellule, che compongono lo strato più esterno della pelle. Questo si traduce nella rimozione del strato cheratinico dell'epidermide, in una sorta di peeling, di esfoliazione, che "costringe" le cellule a rigenerarsi. Inoltre l'aumento di gruppi ossidrilici permette un maggiore richiamo d'acqua con conseguente aumento dell'idratazione.

Risultati

L'esito dell'effetto esfoliante, da un punto di vista estetico è quindi quello di una “nuova pelle” che ha un aspetto più fresco, più morbido, liscio e soprattutto sano. La nostra pelle risulterà anche più ricettiva all''azione successiva di creme idratanti o antirughe.

Un’ulteriore proprietà molto meno esplorata dell’acido glicolico è la sua azione anti-macchia.
L’acido glicolico è stato segnalato in numerosi studi per essere efficace nel trattamento delle lesioni pigmentarie, compresi melasma, lentiggini solari e iperpigmentazione post-infiammatoria. Gli autori di questi studi affermano che questa proprietà potrebbe essere dovuta non solo ad un'accelerata desquamazione, che si traduce in una più rapida dispersione del pigmento ma nche attraverso l'inibizione della formazione di melanina direttamente nei melanociti.

Precauzioni d'uso

Data la sua notevole azione, prima di utilizzare Acido Glicolico si dovrebbero prendere le precauzioni necessarie.
Se si ha la pelle sensibile, si dovrebbe provare a usare quest’acido su una piccola zona della pelle prima di applicare l'acido glicolico su una zona più ampia del corpo. Questo test mostrerà se la pelle sarà in grado di tollerare il trattamento con l’acido glicolico.
Un prodotto con una concentrazione di acido glicolico che è oltre il 10 per cento in qualsiasi forma è etichettato come materiale pericoloso.

L'acido glicolico è, ad alte concentrazioni, un potente irritante che può provocare eruzioni cutanee gravi della pelle. Quando metabolizzato, è estremamente pericoloso, perché si trasforma in acido ossalico. Assicurarsi di acquistare un cosmetico o un farmaco con una percentuale di acido glicolico adatta a essere usata sulla pelle. Esistono dei prodotti che non sono adatti alla pelle. Se non è riportata la percentuale di acido glicolico, potrebbe essere un prodotto utilizzato industrialmente come detergente per pavimenti.

Dove trovare l'Acido Glicolico?

Miamo Glycolic Acid Exfoliator

Glycolic Acid Exfoliator

Nella sua concentrazione più alta, adatta all'utilizzo cosmetico, l'acido glicolico è contenuto nel Concentrato Glycolic Acid Exfoliator, un esfoliante viso della linea Total Face Care di Miamo.
Si utilizza la sera, dopo la detersione, applicando il prodotto sul viso perfettamente pulito, con una garza imbevuta con 4-5 gocce dello stesso. Si lascia in posa 2 minuti e poi si risciacqua con acqua fredda.
Indicato per pelli normali e miste.

Trattamento Intensivo Antimacchie White Silk Korff

Siero dalla texture setosa, di rapido assorbimento che, grazie all’elevata concentrazione di principi attivi, rappresenta un trattamento concentrato ad azione schiarente e che contrasta la formazione di macchie. La sua formulazione con Whitening Complex ed Acido Glicolico svolge un’efficace azione esfoliante e depigmentante, che aiuta a schiarire le macchie brune e a contrastarne la formazione, mentre la presenza di attivi idratanti, lenitivi ed anti-ossidanti favorisce la rigenerazione della pelle, attenuando eventuali rossori. Le macchie scure sono visibilmente ridotte e la pelle ritrova in poco tempo un aspetto più liscio e omogeneo. Adatto a tutti i tipi di pelle. Ottimo come potenziatore dei successivi trattamenti Korff White Silk.

Pigment Control La Roche-Posay Correttore Discromie

Il siero Pigment Control contiene un complesso intensivo che contribuisce a correggere le macchie scure e le discromie attraverso l'azione di acido cogico, riconosciuto in dermatologia per la sua capacità nel correggere le macchie scure e le discromie cutanee; LHA micro-esfoliante e Acido Glicolico per favorire l'eliminazione delle cellule morte in superficie e per uniformare il colorito; estratto di Dermobiotico Termale di La Roche-Posay per ridurre la sensibilità cutanea e favorire il recupero post-intervento.
Leggere attentamente le istruzioni per l'utilizzo.